Crea sito
I would

I would

e così fa freddo. per caso. rapidamente.
arriva il buio della notte profonda,
quella che, pare, non voglia finire mai.

come un albero che mi ripara dal sole,
la realtà mi distrae dalle mie speranze,
ora vicine, ora lontane.

quanto vorrei abracciare un angelo,
che sappia leggermi,
che saprei abracciare…

quanto vorrei guardare al primo risveglio “lei”…
chi sia, non so ancora…
ma forse non voglio saperlo, ora…

vorrei solo che accada, presto. un giorno.